Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ponte Morandi, al via il cantiere per la demolizione fotogallery

Bucci: “A marzo inizieremo il cantiere per la ricostruzione. Nuovo ponte a Natale 2019”

Genova. “È tutto pronto il cantiere vera installato tra oggi e domani e ci aspettiamo di iniziare a lavorare sul ponte dalla prossima settimana, in accordo con quanto dicono il gip e la procura, con cui siamo in contatto quotidiano”. Così il Sindaco di Genova, Marco Bucci, nella sua veste di commissario straordinario per la demolizione e ricostruzione di Ponte Morandi all’avvio del cantiere che si è aperto in Via Lorenzi.

Cantiere demolizione ponte morandi

“L’obiettivo è quello di arrivare a una demolizione sufficiente a far iniziare al più presto i lavori di ricostruzione -ha spiegato Bucci – sul contratto abbiamo scritto che il 31 marzo dovranno poter iniziare i lavori di ricostruzione che consentiranno di avere il ponte per Natale. Se poi la demolizione richiederà un mese in più non è importante, basta, però, che si possa iniziare, in parallelo, la ricostruzione”.

Il commissario, invece, non si sbilancia sull’assegnazione dell’appalto alla cordata che dovrà ricostruire. “Le idee sono molto chiare – spiega – e il decreto sarà fatto lunedì o martedì. Ma più di questo non posso dire. Sulla scelta influiscono tutti i fattori, dai costi alla qualità, all’estetica, al rapporto con la città, alla capacità di rispettare i tempi, a tutti i parametri logici per fare una scelta”.

Nel 2019, quindi, ci sarà il nuovo ponte che, alla domanda, quale tipo di ponte vi immaginate, Bucci risponde: “Un ponte dove si può andare sopra. Non voglio fare lo spiritoso – spiega – ma noi ci aspettiamo di risolvere il problema di una mobilità importante, non solo per la città. Il ponte serve a Genova ma è anche per la regine, la macroregione, il nord Italia, oserei dire anche per la Svizzera è per la Francia”.