Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Piaggio Aero, Landini: “Mobilitazione prosegue, serve un assetto proprietario forte”

Più informazioni su

Roma. “La mobilitazione di questi giorni dei lavoratori della Piaggio Aerospace di Villanova d’Albenga, Genova e Learh, merita una risposta da parte del Governo su quelle che sono le prospettive di una azienda così importante per l’Italia”. Così il segretario confederale della Cgil Maurizio Landini.

“Al Commissario che sarà nominato lunedì – prosegue il dirigente sindacale – dovrebbe essere affidato un compito chiaro e preciso: dare alla Piaggio un nuovo assetto proprietario forte e credibile”.

Lo Stato – aggiunge Landini – “si dovrebbe assumere le proprie responsabilità attraverso le sue partecipate, a partire da Leonardo, Senza ricorrere a soluzioni deboli e improvvisate. Così come il Governo dovrebbe decidere sui finanziamenti delle commesse da troppo tempo in sospeso”.

“Allo stesso tempo – conclude il segretario confederale della Cgil – è necessario salvaguardare l’occupazione e i salari dei lavoratori. Solo su queste basi si potrà aprire un confronto serio e proficuo. In ogni caso la mobilitazione proseguirà fino a quando questi risultati non saranno raggiunti”.