Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nascondeva nell’auto 200 botti illegali, denunciato un chiavarese

Zoagli. Aveva nascosto nella propria auto circa 200 fuochi d’artificio proibiti, in attesa di venderli ma è stato scoperto dai Carabinieri che lo hanno bloccato e gli hanno sequestrato la merce. L’uomo, un 29 enne chiavarese, è stato bloccato nel centro di Zoagli dai militari, impegnati in un’attività di controllo.

A Chiavari, infatti, sono stati predisposti servizi tesi a bloccare l’abusivismo commerciale in materia pirotecnica, che stanno impegnando il personale della Stazione di Chiavari, e dei comuni vicini.

Il 29 enne chiavarese è stato deferito in stato di liberà per “vendita abusiva di artifizi pirotecnici” mentre il materiale è stato sequestrato e, attualmente, è custodito presso il Comando dei Carabinieri.