Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Meteo, arriva la maccaja e si alzano le temperature previsioni

Più informazioni su

Genova. Ecco la situazione meteo secondo Limet, Centro Meteo Ligure: Un cuneo altopressorio prende campo sul bacino del Mediterraneo, inducendo una rotazione delle correnti dai quadranti settentrionali a quelli meridionali sulla Liguria, con conseguente formazione della cara e vecchia maccaja. Cielo a tratti grigio e, perchè no, qualche piovasco caratterizzeranno la giornata di domani e l’inizio della prossima settimana, in un contesto piuttosto mite per il periodo.

Meteo 2 dicembre 2018

Previsioni valide per oggi domenica 2 dicembre 2018

Cielo e Fenomeni: Al mattino cieli molto nuvolosi o coperti sul medio ed estremo levante regionale, con la possibilità di qualche episodio di pioviggine, maggiori aperture altrove, specie su estremo ponente. Tra il pomeriggio e la sera generale aumento della nuvolosità, con piovaschi deboli, ma via via più diffusi sul centro-levante regionale, specie nelle zone montuose immediatamente retrostanti la linea di costa.

Venti: moderati settentrionali al mattino sul medio-ponente, deboli da sud-est a levante, in rapida rotazione ovunque a sud/sud-ovest nel corso della giornata. Mari: Poco mossi al mattino, moto ondoso in drastico aumento tra il pomeriggio e la sera, specie nel quadrante orientale, con picco d’onda fino a 2/2.5 metri. Temperature: In aumento, specie in quota.

Previsioni valide per domani lunedì 3 dicembre 2018

Cielo e Fenomeni: Nubi irregolari, più compatte sul genovese, ove non si escludono locali episodi di pioviggine o piovaschi. Tempo migliore su savonese occidentale e imperiese.

Venti: Deboli da quadranti meridionali, da nord/nord-est sull’estremo ponente. Mari: Tra mossi e molto mossi Temperature: In generale aumento.

Tendenza per martedì 4 dicembre 2018

Cielo e Fenomeni: Ancora nubi irregolari su buona parte della regione, basso il rischio di precipitazioni, tempo migliore sull’estremo ponente. Venti a regime di brezza, di direzione variabile. Mari generalmente poco mossi. Temperature in ulteriore, lieve aumento.