Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fiaccolata per i 70 anni Dichiarazione Diritti Umani. Gino Strada: “Carta straccia”

Durante il presidio letta la lettera del fondatore di Emergency, che va giù durissimo

Genova. Come in altre 80 città italiane anche Genova ieri sera decine di persone si sono radunate per ricordare insieme con una fiaccolata i 70 anni della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo. Portati, purtroppo, malissimo.

A ricordarlo lo stesso Gino Strada, che in una lettera, che a Genova è stata letta durante il presidio sotto la prefettura: “Nonostante l’umanità abbia fatto progressi nel campo della scienza, della tecnologia e dell’arte non ha fatto scelte apparentemente semplici come garantire a tutti cibo, casa e istruzione – e aggiunge – Dopo 70 anni quella carta è carta straccia visto che a oggi non uno degli stati firmatari ha tenuto fede ai suoi obblighi».

La manifestazione genovese è stata partecipata da moltissime associazioni e realtà territoriali e culturali accomunate dalla volontà di difendere a “testa alta” i diritti, per tutti. Nessuno escluso.