Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Enrico Giordano è il nuovo direttore generale del Busalla risultati

L'ex presidente della Bolzanetese rientra nel calcio con un ruolo dirigenziale di grande livello

Genova. Enrico Giordano, ex dirigente del Pontedecimo, nonché presidente di una Bolzanetese, militante in Eccellenza (con in campo giocatori di livello, quali Nacci e Petrozzi), è il nuovo direttore generale del Busalla.

Affiancato, per la parte tecnica, dal direttore sportivo Aldo Mignacco, Giordano si occuperà delle situazioni organizzative e gestionali del team dell’ alta valle Scrivia.

“Giordano rappresenterà una figura per noi inedita, ma oltremodo utile, all’interno della nostra struttura societaria, afferma il vice presidente Massimo Repetto. Siamo certi, col suo tesseramento, di aver alzato il target qualitativo della nostra società”.

Ed allora, andiamolo a sentire, il neo d.g.

“Da un pò di tempo avevo ripreso ad intessarmi di calcio, come spettatore, seguendo mio nipote (ndr, che gioca a Pontedecimo), esordisce Giordano. E così  sono entrato in contatto con il presidente, Cosimo Nano, le cui idee, abbinate all’importanza della piazza, mi hanno ‘stuzzicato’ fin da subito. Fatto sta, che sono di nuovo in campo e per di più nella fila di una società di livello come quella valligiana”.

Alcuni, tra gli addett ai lavori, parlano di un impegno alla “Marotta”...

“L’idea mi piace – sorride Giordano – ma stiamo con i piedi per terra... Come primo ed inderogabile impegno, mi occuperò della questione campo, che speriamo di riavere a disposizione, al più presto. Parlando di risultati sportivi, invece sono contento di avere esordito con una vittoria (ndr, 1-0 con il Molassana, su punizione vincente del solito Compagnone) ed è superfluo dire che mi auguro che sia foriera di altri successi”.

Bentornato… il calcio ha sempre più bisogno di dirigenti di spessore…