Quantcast
Disperazione e rabbia

Crollo ponte Morandi, moglie di una vittima sulla lentezza del processo: “Vergogna, fanno le vacanze di Natale ma mio marito non c’è più”

Gennaro Sarnataro era padre di due ragazzini di 12 e 16 anni, faceva il camionista

Generica

Genova. “Vergogna, fanno le vacanze di Natale mentre mio marito non c’è più. E poi lo sapevano che quella strada era pericolosa infatti già la sera la chiudevano, dove erano i controlli?”. E’ la reazione di Filomena Fico, moglie di Gennaro Sarnataro, una delle 43 vittime del crollo del ponte Morandi, alla decisione di rinviare l’incidente probatorio al prossimo 8 febbraio.

“Ora si deve analizzare tutto e si rinvia di nuovo. Cosa dobbiamo fare – dice – arrivare al prossimo 14 agosto?”.

Sarnataro, 48 anni, era un camionista, padre di due ragazzini di 12 e 16 anni: “Stava rientrando a casa – ricorda in lacrime la moglie – faceva questo lavoro per i suoi figli e quella mattina loro stavano aspettando il loro papà. E’ stata una tragedia per tutti quelli che lo conoscevano”.

leggi anche
Cantiere ponte Morandi
Passaggio importante
Demolizione Morandi, procura firma “autorizzazione” per lavori moncone ovest. Per parte est manca il progetto esecutivo
Generica
Sfogo
Il fratello di una vittima di ponte Morandi: “Autostrade? Terroristi, se accettiamo i loro soldi sarà per darli ai bambini poveri”
ponte morandi, un mese dopo, la giornata della commemorazione
Vanno avanti
Crollo ponte, il comitato di familiari delle vittime: “Applicare la legge Viareggio, contributi dallo Stato subito”