Girone a

Calcio, Serie C: sei calciatori squalificati, tre società multaterisultati

Mota Carvalho è il più prolifico tra i cannonieri della Virtus Entella

Albissola vs Virtus Entella

Chiavari. Il giudice sportivo ha fermato sei giocatori e multato tre società del girone A della Serie C.

Danilo Pasqualoni (Pro Piacenza) è stato squalificato per due giornate.

Una gara di stop è stata comminata a Dario Alberto Polverini (Pro Piacenza), Cazim Sulijc (Cuneo), Luca La Rosa (Arzachena), Gianluca Nicco (Piacenza), Simone Muratore (Juventus U23)

Il Pontedera è stato multato di 2.000 euro “perché propri sostenitori introducevano, accendevano e lanciavano all’interno del settore occupato dai tifosi ospiti quattro fumogeni, senza conseguenze”.

Ammenda di 1.000 euro al Pisa “perché propri sostenitori in campo avverso introducevano, accendevano e lanciavano sul terreno di gioco tre fumogeni, senza conseguenze”.

L’Alessandria è stata multata di 500 euro “perché propri sostenitori in campo avverso danneggiavano i servizi del settore dello stadio loro riservato (obbligo risarcimento danni, se richiesto)”.

La classifica marcatori dopo 17 giornate:

14 reti: Tavano (Carrarese)

12 reti: Caccavallo (Carrarese)

8 reti: Martignago (Albissola)

6 reti: Piscopo (Carrarese), Morra (Pro Vercelli), Sorrentino, De Feo (Lucchese), Nolè (Pro Piacenza), Brunori Sandri (Arezzo), Cacia, Eusepi (Novara), Ragatzu (Olbia), Pesenti (Piacenza), Rolando (Gozzano)

5 reti: De Luca (Alessandria), Bortolussi (Lucchese), Tommasini (Pontedera), Marconi (Pisa), Gucci (Pro Patria), Bunino (Juventus U23), Gliozzi (Robur Siena), Mota Carvalho (Virtus Entella), Cais (Albissola), Buglio (Arezzo), Pereira (Juventus U23), Romero (Piacenza)

4 reti: Sanna (Arzachena), Cutolo (Arezzo), Pinzauti (Pontedera), Cianci (Robur Siena), Ceter (Olbia), Mastroianni (Pro Patria), Santini (Alessandria), Scardina (Pro Piacenza), Palazzolo (Gozzano), Luperini, Rovini (Pistoiese)

3 reti: Nicco (Piacenza), Guberti (Robur Siena), A. Gatto (Arzachena), Caturano, Eramo (Virtus Entella), Persano (Arezzo), Moscardelli, De Vitis, Di Quinzio (Pisa), Ogunseye (Olbia), Bianchi (Novara)

2 reti: Sala (Arezzo), Diaw, Nizzetto (Virtus Entella), Mannini, Caponi (Pontedera), Germano, Gladestony, Comi, Gerbi (Pro Vercelli), Libertazzi, Rolfini (Gozzano), Aramu, Russo (Robur Siena), Le Noci (Pro Patria), Kanis, Bobb, Borello (Cuneo), Masucci (Pisa), Coralli, Maccarone, Valente, Biasci (Carrarese), Muratore, Mavididi (Juventus U23), Volpicelli (Pro Piacenza), Fanucchi, Latte Lath Junior (Pistoiese), Corradi, Troiani, Di Molfetta, Della Latta (Piacenza)

1 rete: Raja, Balestrero (Albissola), Basit, Foglia (Arezzo), Zappa, Toure, Kastanos, Beruatto, Di Pardo (Juventus U23), Addiego Mobilio, Bentivegna, Ricci (Carrarese), Bonacquisti, La Rosa, Pandolfi, Moi (Arzachena), Sartore Perez, Bellazzini, Gjura (Alessandria), Secondo, Messias, Emiliano, Gigli (Gozzano), Vitiello, El Kaouakibi, Forte (Pistoiese), Zaro, Battistini, Disabato, Santana (Pro Patria), Pellizzer, Belli (Virtus Entella), Bertoncini, Sylla, Silva, Fedato, Barlocco, Sestu (Piacenza), Said, Castellana, Gissi, Caso (Cuneo), Strechie, Gabbia, Provenzano, Lombardo, Madrigali (Lucchese), Sicurella, Maldini, Zanchi, Remedi (Pro Piacenza), Ropolo, Calcagni (Pontedera), L.D. Gatto, Tedeschi, Mammarella, Dentello Azzi (Pro Vercelli), Cattaneo, Sansone, Bove, Ronaldo, Cinaglia, Schiavi (Novara), Vallocchia, Iotti, Senesi (Olbia), Fabbro, Vassallo (Robur Siena), Zammarini, Gucher, Lisi (Pisa)

Autoreti: 1 Terigi (pro Pro Piacenza), Pelagatti (pro Arzachena), Brumat, Pergreffi (pro Pro Vercelli), Lombardoni (pro Lucchese), Pelagotti (pro Pro Patria), Rossini (pro Virtus Entella)

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.