Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bogliasco, esito troppo severo: Milano vince 14 a 11 risultati

Le biancazzurre cedono solamente nel finale dopo aver lottato alla pari con le lombarde

Bogliasco. Sconfitta immeritata ed ingenerosa per le ragazze del Bogliasco Bene. A Milano le biancazzurre allenate da Mario Sinatra sono state piegate 14-11 dalle lombarde, al termine di una sfida che le ha viste in gara fino agli ultimissimi minuti, dopo essere state avanti nel punteggio per gran parte dell’incontro.

Prive della febbricitante Malara, sostituita tra i pali dalla 17enne Elena Falconi, le levantine sono partite con il piede pigiato sull’acceleratore, nonostante il primo gol fosse stato realizzato delle lombarde. Santinelli, Rambaldi, Millo e Dance certificano il primo parziale sul 4-2. Milano recupera nella seconda ripresa ma ancora Millo riporta avanti Bogliasco prima del cambio vasca.

Il botta e risposta prosegue anche nei terzi otto minuti con le liguri che difendono con le unghie e con i denti il risultato con l’acuto dell’ex di turno Zerbone e la doppietta di Dance. Si arriva all’ultimo quarto in perfetta parità, 8-8. Da quel momento però la panchina più lunga delle milanesi e la loro maggior fisicità fanno la differenza, scavando un divario troppo ampio per quanto visto in acqua che rende inutili la terza gioia di giornata di Giulia Millo e le prime di Bettini e Cocchiere.

Oggi siamo state davvero molto brave – commenta Mario Sinatra -. Abbiamo giocato alla pari con una formazione che sulla carta ci è superiore e probabilmente meritavamo qualcosa di più. Ci mancava Malara ma Elena ha fatto il suo. E nel terzo tempo abbiamo dovuto rinunciare alla Ramba, uscita per limite di falli. A quel punto abbiamo pagato un po’ di stanchezza e le tante cose negative affrontate in settimane. Loro ne hanno approfittato sfruttando al massimo la loro esperienza e il fattore campo. Spero solo che l’entusiasmo e l’impegno che queste ragazze mettono in ogni gara e in ogni allenamento trovi finalmente il giusto riconoscimento anche da parte del pubblico e della società che non sempre sanno starci vicino come meriteremmo”.

Il tabellino:
Kally NC Milano – Bogliasco Bene 14-11
(Parziali 2-4, 2-1, 4-3, 6-3)
Kally NC Milano: Imperatrice, Apilongo 1, Crudele 2, Gitto 1, A. Repe, Fisco 2, Kuzina 1, Amoretti, Gragnolati 5, Vukovic 2, Murer, L. Repe, Tamborrino. All. Binchi.
Bogliasco Bene: E. Falconi, T. Cocchiere 1, Zerbone 1, Cuzzupè, Santinelli 1, G. Millo 3, Maggi, Rogondino, Bettini 1, Rambaldi 1, Mauceri, Dance 3, Sokhna. All. Sinatra.
Arbitri: Centineo e Schiavo.
Note. Usciti per limite di falli: Kuzina nel secondo tempo, Rambaldi nel terzo tempo e Mauceri nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Milano 5 su 15, Bogliasco 5 su 12.