Tutto bene

Arenzano: allarme per nonnina dispersa, ma a 90 anni lei era “nascosta” in convento

Lieto fine per la vicenda che ha mobilitato vigili del fuoco, soccorsi e carabinieri. La donna si era allontanata da casa senza che i familiari se ne accorgessero

Genova. E’ stata ritrovata dopo alcune ore di ricerche la donna di 90 anni dispersa nella tarda mattinata di oggi nella zona di Arenzano.

L’anziana era uscita di casa senza che i parenti se ne accorgessero e aveva trovato un passaggio da una ragazza, fino al vicino convento delle suore Pietrine. Dopo la chiamata al 112, quando i familiari si sono resi conto che “mancava qualcuno a tavol”, l’intervento dei vigili del fuoco, con la squadra di Multedo e con il posto di comando avanzato Ucl di Savona.

La croce rossa ha inviato le unità cinofile e sono giunti i carabinieri e personale della protezione civile. Il ritrovamento è avvenuto grazie a Facebook: una persona del convento, consultando il social, si è accorta della richiesta di aiuto da parte di parenti e ha avvisato i carabinieri.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.