Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Allarme bomba al porto antico per un’auto sospetta, chiusi e riaperti soprelevata e Caricamento fotogallery

Sul posto le forze dell'ordine hanno fatto brillare la vettura, che aveva targhe non originali

Più informazioni su

Genova. Aggiornamento ore 11e50. Sia la strada soprelevata sia la zona di Caricamento sono state riaperte al traffico. L’auto sospetta è stata fatta brillare dagli artificieri. Si trattava, dunque, di un falso allarme. Dentro non era presente esplosivo.

In mattinata la polizia locale è intervenuta in zona Caricamento, al porto antico, per un’auto sospetta. Gli agenti si sono resi conto che la vettura, parcheggiata nell’area antistante al “galeone dei pirati”, in divieto, sul tratto di strada percorso dagli autobus Amt, non lontano dall’acquario, aveva due targhe, una davanti e una dietro, diverse da quelle originali.

A quel punto è stata anche avvertita la polizia di stato con le volanti e gli artificieri. Sul posto anche carabinieri e i vigili del fuoco. Si sta valutando se far brillare il veicolo. Potrebbe anche trattarsi di un banale furto d’auto.

Nel caso, per motivi di sicurezza, la strada soprelevata Aldo Moro, è stata chiusa al traffico così come l’accesso alla zona di Caricamento.

La vettura è una fiat Punto di colore scuro.