Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Al Rivasamba basta un pareggio per essere campione d’inverno risultati

Soprendente ko interno per l’Athletic Liberi che resta dietro di un solo punto dai sestrini

È il Rivasamba a laurearsi campione d’inverno nel Girone B di Promozione. Il primato solitario infatti è tornato nelle mani dei sestrini che chiudono l’anno con uno 0-0 in casa contro la Goliardica la quale può senza dubbio ritenersi soddisfatta del punto guadagnato. Il pareggio basta per sopravanzare di un solo punto l’Athletic Liberi che va ko in casa contro un Canaletto che pareva in discesa libera, ma che decide di rialzare la testa prima della pausa. Dopo quattro vittorie consecutive infatti i gialloneroverdi vengono sconfitti grazie al finale in forcing degli spezzini che ringraziano Costa autore di una doppietta fra l’80° e l’83°che si rivela decisiva. 

Fermo il Real Fieschi che resta al terzo posto nonostante lo stop forzato per il rinvio della gara con la Burlando, sempre in bagarre societaria. Chiude alla grande invece il Golfo Paradiso che cala il poker sull’Ortonovo e sale a -1 proprio dai cogornesi. La partita si decide nel secondo tempo dopo una prima parte di gara comunque quasi sempre nelle mani dei recchelini. Al 50° Battaglia Busacca beffa Franceschini con un bel pallonetto in contropiede. Al 52° il neo entrato Monticone raddoppia con un bel tiro di precisione. Partita indirizzata che i biancoazzurri controllano e al 75° Massaro salta un avversario che lo stende in area. Rigore che lo stesso attaccante trasforma per il 3-0. C’è ancora tempo per il gol di Monticone che firma la doppietta all’80° e il Golfo chiude alla grande.

Brutto ko del Borzoli con la Forza e Coraggio e occasione persa per agganciare proprio l’Ortonovo al terz’ultimo posto. I genovesi si illudono con il gol di D’Ambroso all’8°. Spezzini che pareggiano al 15° con Campagni su calcio di rigore. Quindici minuti dopo il Borzoli ha la possibilità di tornare avanti ancora su rigore, ma Fedri calcia malamente e i locali si salvano. Da qui è solo Forza e Coraggio perché un minuto dopo Pesare completa la rimonta, poi Esibiti viene espulso lasciando gli ospiti in 10. Al 40° gara virtualmente chiusa con Cuccolo. Nella ripresa si completa la giornata nerissima del Borzoli che prima subisce il poker di Pesare, poi resta addirittura in 8 per i rossi rifilati a Ferraro e Mendez.

Vittoria esterna per il Little Club che espugna Casarza con il gol di De Vecchi al 30° e quello di Raiola al 90°. Rossoblù che si avvicinano alla zona playoff mentre i levantini restano nei bassifondi. Pari fra Cadimare e Campomorone Sant’Olcese. Le due squadre si aggiudicano un tempo a testa con i genovesi avanti al 13° con Curabba mentre i bianconeri riescono a rimettere in sesto la gara al 65° con Lunghi. Infine importante la vittoria esterna della Don Bosco sul Magra Azzurri. Gol che giunge in piena Zona Cesarini e ricompatta la zona medio alta della graduatoria.