Con le mani nel sacco

Via Frugoni, topo d’auto arrestato dalla Polizia. Danneggiate 9 auto e 2 scooter

Genova. Questa notte la Polizia di Stato ha tratto in arresto un 25enne algerino, privo di permesso di soggiorno e di fissa dimora, per furto aggravato e danneggiamento.

Un equipaggio delle volanti, in transito lungo via XX Settembre, ha sentito un forte rumore di vetri infranti provenire da una via limitrofa, giunti in via Frugoni hanno visto il giovane fuggire.

Una volta raggiunto, l’uomo, con le mani insanguinate, ha mostrato il contenuto dello zaino e delle buste di plastica che portava con sé : il frontalino di un’autoradio, giubbotti catarinfrangenti, un set di catene da neve ancora sigillato, il telecomando di un cancello ed alcuni effetti personali.

Tutto frutto di furti all’interno di 9 autovetture e 2 scooter parcheggiati nella via e aperti infrangendone i vetri o danneggiando le selle, con l’utilizzo di un sasso. I proprietari dei veicoli sono stati contattati e molti di loro sono già rientrati in possesso dei loro beni .
Il ladro è stato sottoposto al rito per direttissima questa mattina.

Più informazioni