Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tre su tre. Il Genoa Women pareggia la terza gara di fila risultati

Prestazione con più ombre che luci per le genovesi che riacciuffano la partita nel finale

Tre sono i punti della vittoria. Per il Genoa Women, però sono anche le gare giocate e terminate senza né vincere, né perdere. Le rossoblù tornano dalla trasferta veneta di San Zeno di Mozzecane con un altro pareggio che può essere visto come un punteggio chiaro-scuro. Nessuna sconfitta quindi, ma nemmeno vittorie per una squadra che comunque tende a partire forse troppo distratta e subisce gol quasi sempre per prima.

Nell’occasione specifica, però ci sono poche accuse da fare, semmai applausi a Dalla Giacoma che si improvvisa attaccante e si esibisce in una spettacolare rovesciata che Pignagnoli non può proprio parare. Rete che giunge al 25° e premia una Fortitudo Mozzecane più propositiva e vogliosa di far valere il fattore campo, che è comunque determinante nello spossare le 22 in campo vista la sua pesantezza.

Le venete spingono molto e sfiorano il raddoppio con Carrante, ma il suo colpo di testa si infrange sulla traversa salvando le liguri. Nel secondo tempo, complice un campo sicuramente difficile da sostenere dal punto di vista fisico, le rossoblù si rianimano e vivono un buon momento intorno all’ora di gioco. Al 77° quindi il rigore assegnato a Cama che la numero 10 non sbaglia portando la contesa sulla parità. Equilibrio che sfuma praticamente subito: Peretti dal limite calcia a botta sicura, Pignagnoli c’è, ma la conclusione viene deviata e manda fuori giri l’estremo difensore genovese. Le ragazze di Mara Morin, però non demordono e riprendono a giocare  più col cuore che con la testa e all’89° Ferrario insacca una punizione magistrale con tiro a giro che finisce alle spalle di Meleddu. 

Per le genovesi quindi tre punti in tre gare frutto di tre pareggi, ma in questo turno va bene così perché probabilmente le veronesi avrebbero meritato qualcosa di più.