Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tre a zero a Napoli: il Genoa primavera sconfitto ancora una volta

Sconfitta e penultimo posto in classifica per il Genoa primavera: la squadra di Sabatini in un match senza storia a Napoli

Genova. Genoa e Napoli si sono sfidate al Pasquale Iannello di Napoli nel campionato di Primavera 1: hanno avuto la meglio gli azzurri partenopei, con un rotondo 3-0, che relega i rososblùà al penultimo posto della classifica.

Sabatini manda in campo Raccichini, Candela, Piccardo, Zanoli, Da Cunha, Pina Nunes, Karic, Rovella, Bianchi, Micovschi, Verona; il Napoli di Baronio si schiera con D’Andrea, Perini, Zedadka, Mamas, Manzi, Senese, Mezzoni, Lovisa, Negro, Gaetano, Palmieri.

La gara comincia con il Napoli già in avanti, tanto che Gaetano calcia di poco sopra la traversa al secondo minuto. Il Genoa prova a reagire con contropiede e lanci lunghi, ma non si rende davvero pericoloso.

Il Napoli passa al quarto d’ora con un colpo di testa di Mamas che raccoglie un calcio di punizione dalla sinistra di Gaetano; alla mezz’ora il raddoppio di Senese, che raccoglie con un tap in la respinta di Rollandi su un’altra punizione di Gaetano, sempre da sinistra. Quattro minuti più tardi uno-due tra Palmieri e Gaetano manda quest’ultimo a battere a rete, siglando il 3-0 che di fatto chiude la gara.

La seconda frazione prosegue senza vera storia, con il Genoa che non riesce a rendersi davvero pericoloso: un’incursione di Bianchi, un tiro di Candela, un tentativo di Micovschi sono tutto ciò che i rososblù collezionano nei secondi quarantacinque minuti.

Il Napoli sale così a 13 punti in classifica, mentre per il Genoa si profila una stagione sempre più difficile.