Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Trasporto pubblico e aurelia bloccata: Atp porta le corriere in autostrada

Per aggirare il problema

Genova. Le condizioni della viabilità nel Tigullio sono state messe a dura prova dalla disastrosa mareggiata dell’altro giorno. Una situazione che è di vera emergenza tra Santa Margherita e Portofino, dove la strada è crollata e Atp ha dovuto sospendere la linea 82.

Ma anche lungo la statale Aurelia tra Rapallo e Zoagli e tra Chiavari e Lavagna le condizioni sono complicate per la viabilità ordinaria. Per questa ragione Atp Esercizio ha chiesto e ottenuto dalla Città Metropolitana il nulla osta per fare transitare i bus anche in autostrada.

La richiesta è stata avanzata da Roberto Rolandelli direttore operativo del servizio, su mandato del presidente Enzo Sivori. «Con questa richiesta poniamo le condizioni per poter affrontare eventuali problemi e garantire così il servizio ai nostri passeggeri, a prescindere dalla disponibilità o meno del tracciato della via Aurelia».

A esaminare la richiesta di Atp Esercizio sono stati due dirigenti di Città Metropolitana: Fabio Gagliardi, responsabile dell’Ufficio Trasporti, e Pietro Bellina, responsabile della direzione Territorio e Mobilità.

L’autorizzazione, come spiega Claudio Garbarino consigliere delegato ai Trasporti della Città Metropolitana, è già stata rilasciata: «Devo fare i complimento ad Atp, che si è attivata preventivamente per affrontare una potenziale emergenza. E bene ha fatto la Città Metropolitana a rispondere in tempi rapidi, verificando che sussistessero tutti i requisiti. Stiamo seguendo quello che è l’imprimatur amministrativo del sindaco Marco Bucci, che chiede sempre di rispondere alle richieste in maniera concreta e pragmatica. Anche in questo caso lo abbiamo fatto».