Niente jackpot

Staglieno, forzano le slot di un bar e “vincono” 1200 euro. Scoperti dai clienti, arrestati dalla polizia

Genova La Polizia di Stato ha tratto in arresto un 40enne albanese, senza fissa dimora, per furto aggravato in concorso.

Ieri pomeriggio all’interno di un bar, l’uomo, insieme ad altri due complici, è stato visto da alcuni clienti danneggiare una slot machine per asportarne le monete. Vistisi scoperti i tre si sono dati a precipitosa fuga , inseguiti dai clienti che nel frattempo avevano anche chiamato il 112 Nue.

All’arrivo delle volanti i ladri si sono separati prendendo diverse direzioni, ma il 40enne è stato bloccato e arrestato. Da successivi approfondimenti è emerso che la banda era riuscita ad asportare circa 1200 euro sia dalla slot machine divelta che da una macchinetta cambia-monete.

L’uomo, non in regola con le norme di soggiorno e gravato da precedenti penali, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa della direttissima; indagini in corso per l’identificazione dei complici.

Più informazioni