Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serteco Volley School vittoriosa al tie-break, Normac AVB sconfitta in 4 set risultati fotogallery

Si sta rivelando un campionato difficoltoso per entrambe le compagini

Genova. Oltre al successo dell’Olympia, nel quarto turno della Serie B2 si sono registrati risultati opposti per le altre due formazioni genovesi.

La Serteco Volley School ha vinto al tie-break. Partono arrancando le Coccinelle nel match contro le giovani giocatrici del Busnago. Le avversarie sono un’ottima squadra e mettono pressione in battuta e attacco. Sotto per 2 a 0, le genovesi non si perdono d’animo e conquistano il terzo set col punteggio di 28-26. A questo punto il match è tutto in discesa: l’atteggiamento positivo e qualche anno di esperienza in più alle spalle portano le locali ad aggiudicarsi il match per 3 a 2, conquistando il secondo successo stagionale.

Strappati i 2 punti che valgono la decima posizione in classifica, in casa Serteco è tempo di pensare alla prossima partita fuori casa, contro il Brembo Volley Team, nella quale servirà mettere in campo tutta la tenacia e determinazione già dimostrata in varie occasioni. Appuntamento alle ore 21 di sabato 10 novembre.

È stata una partita molto difficile, terminata con un punteggio troppo severo, quella che ha portato alla terza sconfitta la Normac AVB. Sul campo della Elevationshop Crai Olginate la formazione guidata da Paolo Repetto ha combattuto alla pari con le avversarie, ma non è riuscita, nei momenti clou dell’incontro, a concretizzare quanto di buono aveva messo in mostra. Ne è uscita battuta per 3 set a 1.

“Ora la classifica non aiuta – afferma il coach Repetto -. Ci aspetta un periodo di duro lavoro sia mentale sia fisico. Resta la fiducia che il lavoro svolto pagherà. Prepariamoci ad affrontare il prossimo impegno casalingo di sabato 10 novembre contro il Cbl Costa Volpino; sarà un incontro impegnativo ma che ci auguriamo possa portare un risultato positivo”. Si giocherà alle ore 21.