Gruppo viziano

Scalinata Borghese, cantieri operativi per finire il restyling nel 2020: in arrivo bar, ristoranti e un giardino d’inverno fotogallery

Il restauro prevede una sistemazione del padiglione del 1910, delle aree verdi e dei vialetti. La terrazza sarà trasformata in un giardino d’inverno. Gli spazi interni ospiteranno bar, ristoranti e una sala convegni

Genova. Un esempio di stile liberty nel cuore del centro città, in stato di abbandono da 14 anni, sarà restituito ai genovesi nel corso del 2020. Sono partiti i lavori di restauro e riqualificazione di scalinata Borghese. Il sindaco di Genova Marco Bucci con l’assessore ai Lavori pubblici Paolo Fanghella, insieme a Davide Viziano, patron dell’azienda promotrice dei lavori, hanno presentato l’apertura dei cantieri.

“Ci siamo – ha dichiarato il sindaco – lo scorso anno abbiamo preso in mano la pratica e accelerato il processo per arrivare a oggi, in bocca al lupo al Gruppo Viziano che ha fatto questa scommessa, presto la città si riapproprierà di un luogo magnifico”. Il restauro prevede una sistemazione del padiglione del 1910, delle aree verdi e dei vialetti.

La terrazza sarà trasformata in un giardino d’inverno. Gli spazi interni ospiteranno bar, ristoranti e una sala convegni. Il project financing proposto dall’impresa si basa su un investimento da 2 milioni di euro, in un tempo che si aggira in 730 giorni. La convenzione tra Comune di Genova e il Gruppo Viziano ha una durata di 40 anni.

Più informazioni