Via canzio

Sampierdarena, si aggira brandendo un coltello e urlando frasi senza senso: arrestato 49enne

L'uomo ha anche minacciato i poliziotti che poi sono riusciti a disarmarlo

Savona, una nuova auto per la squadra volante della Polizia

Genova. Si aggirava per le vie intorno a piazza Montano a Sampierdarena brandendo un grosso coltello da cucina e urlando frasi senza senso ai passanti. Alcuni hanno chiamato la polizia. Sul posto sono arrivate le volanti del commissariato di Cornigliano. E’ successo ieri nel primo pomeriggio.

L’uomo, un 49enne romeno, pregiudicato, La Polizia di Stato di Genova ha arrestato sabato pomeriggio un 49enne rumeno, pregiudicato, è stato arrestato per violenza e minacce a Pubblico Ufficiale e denunciato per il porto di armi o oggetti atti ad offendere.

Gli agenti infatti hanno dapprima intimato all’uomo di di buttare il coltello a terra, ma lui, per tutta risposta, li ha minacciati puntandoglielo contro in maniera aggressiva. Sono riusciti a disarmarlo e lo hanno accompagnato in Questura. Sarà processato questa mattina con rito direttissimo.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.