Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ricostruzione ponte, per Autostrade è “obbligo e diritto”. E l’azienda si prepara per le battaglia legale

Aspi in una lettera indirizzata a Bucci: "Ci riserviamo ogni azione a tutela"

Genova. Secondo Autostrade per l’Italia, la ricostruzione del ponte da parte dell’azienda concessionaria è un “obbligo e un diritto”, e in base a ciò ” si riserva di adottare ogni azione a tutela”. In altre parole ricorse e battaglia legale.

Questo il messaggio lanciato dalla azienda attraverso una lettera, come riporta il Secolo XIX: la missiva sarebbe stata inviata al commissario straordinario per la ricostruzione Marco Bucci.

“Le cause del crollo sono ben lungi dall’essere accertate” si legge nella lettera, richiamando quindi ad una esclusione troppo frettoloso e quantomeno emotiva.

La lettera accompagna la consegna del progetto di Autostrada per la ricostruzione del ponte, che secondo il direttore generale di Aspi, Roberto Tomasi, potrebbe essere ricostruito in 9 mesi al costo di 224 milioni.