Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pro Recco, porta inviolata per mezz’ora: con la Lazio finisce 16 a 1 risultati

Solamente nel finale di gara gli ospiti trovano il gol della bandiera

Sori. Dieci giocatori di movimento a segno e tutte le azioni in inferiorità numerica neutralizzate per la Pro Recco, che domina la Lazio Nuoto. I campioni d’Italia blindano per trenta minuti la porta difesa per metà gara da Tempesti e per la successiva metà da Massaro e si portano sul 16 a 0. Il gol dei biancocelesti con il centroboa Leporale arriva a 94 secondi dal termine.

recco

Pro Recco sul velluto, quindi, nel settimo turno di campionato. Le note positive per mister Rudic non si fermano al risultato: il tecnico ritrova Bodegas, a segno, e può concedere un turno di riposo a Bijac e Molina. Top scorer Velotto, in gol tre volte.

Solidissima la prova difensiva dei campioni d’Italia che in classifica scavalcano il Posillipo e restano a meno 3 dal Brescia. Nel prossimo turno, sabato 1 dicembre, sarà Canottieri Napoli contro Pro Recco.

Il tabellino:
Pro Recco – Lazio 16-1
(Parziali: 4-0, 3-0, 6-0, 3-1)
Pro Recco: Tempesti, F. Di Fulvio 2, Mandic 2, Bukic, Renzuto 1, Velotto 3, Aicardi 1, Echenique 2, Figari 1, Bodegas 1, A. Ivovic 2, N. Gitto 1, Massaro. All. Rudic
Lazio: Correggia, Ferrante, Colosimo, Sebastiani, Vitale, Antonucci, D. Giorgi, Cannella, Leporale 1, Narciso, Maddaluno, Marini, Garofalo. All. Sebastianutti
Arbitri: Zedda e Pascucci
Note. Uscito per limite di falli Ferrante nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Pro Recco 6 su 9, Lazio 0 su 5.