Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pro Recco archivia la pratica Catania, sabato il big match con la Sport Management risultati

Netto successo nel recupero della quarta giornata

Sori. Tutto facile per la Pro Recco che batte il fanalino di coda Catania per 22 a 3 nel recupero della quarta giornata di campionato.

Nella vasca di Sori è Aicardi, a segno cinque volte, il miglior marcatore. La prima rete ospite è arrivata dopo 2’03” del terzo tempo su rigore, sul risultato di 12 a 0. La seconda sul 16-1; la terza sul 17-2.

Nella cooperativa del gol biancoceleste tutti gli undici giocatori di movimento bucano la porta difesa da Risticevic e Castorina. Tra i pali metà gara per Bijac e metà per Tempesti.

Per la squadra di Rudic un ottimo allenamento in vista della super sfida di sabato, alle ore 18 a Sori, contro la Sport Management.

Nell’altro recupero, successo del Brescia per 7-10 in casa della Sport Management.

Il tabellino:
Pro Recco – Nuoto Catania 22-3
(Parziali: 4-0, 6-0, 7-2, 5-1)
Pro Recco: Bijac, F. Di Fulvio 2, Mandic 2, Bukic 1, Molina 1, Velotto 2, Aicardi 5, Echenique 3, Figari 1, Renzuto 2, A. Ivovic 1, N. Gitto 2, Tempesti. All. Rudic.
Nuoto Catania: Risticevic, Lucas, Buzdovacic 1, Catania 1, Eu. Russo, G. Torrisi, Scebba, Kacar 1, Privitera, D. Presciutti, Cuccovillo, Castorina. All. Dato.
Arbitri: Savarese e Guarracino.
Note. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Pro Recco 5 su 8 più 1 rigore segnato, Catania 0 su 2 più 1 rigore segnato.