Calcio femminile

Primo urrà per le Ladies. Il punto sull’Eccellenza femminilerisultati

Le biancoblù vincono con un forcing finale da infarto. Le tre genovesi proseguono un campionato fra alti e bassi

Arriva finalmente la prima vittoria per le Campomorone Ladies che superano il Luserna con grande personalità in una partita il cui esito finale era tutt’altro che scontato. Infatti la rete di Librandi porta in vantaggio le biancoblù che si illudono di avere una gara in discesa. Invece nel secondo tempo le piemontesi pareggiano con Pasquariello al 60° e addirittura ribaltano tutto con Preincipe al 77°. 

Sembra tutto finito, invece nel finale arriva la reazione travolgente delle Ladies: All’85° Fallico piazza la zampata del pari. La rete destabilizza il Luserna che va in confusione e subisce anche il gol di Bargi appena due minuti dopo. A questo punto il Luserna sente la sconfitta vicina e si getta in avanti alla ricerca del pareggio, ma si espone al contropiede ligure che consente a Traverso di chiudere la contesa col poker che rilancia a metà classifica le ragazze di mister Pampolini.

Facendo il punto sull’Eccellenza invece, le tre genovesi affrontano un momento non semplice dopo sette giornate di campionato. Un torneo che aveva iniziato ben il Rupinaro con un pareggio e una vittoria salvo incappare in tre ko di fila (contro Borghetto e Alassio e Vado).

D’altra parte la Superba invece si è rialzata proprio nelle ultime uscite dopo aver riposato al primo turno ed essere stato strapazzato da una della favoritissime, l’Alessandria. Arriveranno poi anche i ko con Saviglianese e Futura Langhe, ma alla quinta giornata finalmente, la svolta con una vittoria larga per 5-0 sul Musiello Saluzzo seguita dal pareggio prestigioso con il Borghetto e dalla vittoria nell’ultima uscita, di stretta misura, sull’Alassio.

L’Olimpic è senza dubbio del trio quella che ha faticato maggiormente con l’ultima uscita che potrebbe lasciare pesanti strascichi visto che contro la Femminile Area Calcio le genovesi subiscono un 11-0 clamoroso. Difficile ambire a un posto più alto di quello di metà classifica per le rossoverdi che hanno, insieme a Musiello e Futura Langhe, la difesa più battuta del campionato, frutto anche dello 0-5 subito dal Borghetto. In ogni caso sono arrivate anche alcune soddisfazioni come la vittoria spettacolare per 6-4 sull’Alassio e quella sul Vado per 3-2. 

Clicca qui per consultare risultati e classifica del campionato.

Al settimo turno quindi la classifica recita così: Femminile Area Calcio 17 punti, Alessandria 16, Borghetto Borbera 14, Saviglianese Femminile 12,  Rupinaro e Superba 7, Vado, Alassio, Olimpic e Musiello Saluzzo 6, Futura Langhe 4.

Nel prossimo turno è tempo di derby fra Olimpic e Superba, mentre il Rupinaro se la vedrà con la corazzata Femminile Area Calcio.