Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nuovo nome e nuova gestione per il luna park in piazzale Kennedy, dai fuochi d’artificio alla solidarietà

Si chiamerà Winter Park: 132 attrazioni. Smorzate le polemiche sulla necessità di cambiare location

Genova. Un nuovo nome, Winter Park, 135 attrazioni, tra adrenalina e tradizione, fuochi d’artificio e buoni sconto per la giornata dell’inaugurazione ma anche giornate a tema dedicate alle donne, ai nonni, sinergie e collaborazioni con le altre iniziative cittadine, e alcuni momenti di solidarietà.

"Non solo formaggio", enogastronomia di Millesimo (Redazionale)

Torna a Genova, a piazzale Kennedy, dal 1 dicembre al 13 gennaio, il luna park più grande d’Europa diventato una tradizione delle festività natalizie del capoluogo ligure. “I nostri numeri sono molto grandi – spiega Mattia Gutris, del nuovo pool di organizzatori – perché qui abbiamo oltre 140 famiglie che lavorano e vivono su questo parco divertimenti e picchi di visitatori che possono sfiorare anche le 15 mila persone nell’arco della giornata”.

Molti, quindi, gli appuntamenti, dall’arrivo di Babbo Natale, il 24 dicembre, al Brindisi di capodanno, alla festa dell’epifania.

Tra le iniziative anche una giornata, che è allo studio, per dare solidarietà alle persone coinvolte dal crollo di Ponte Morandi. “Stiamo organizzando una giornata per dare una mano agli sfollati ma anche ai commercianti – afferma Gutris – perché essendo operatori economici anche noi sappiamo le difficoltà che stanno vivendo in questo momento”.

Sembrano, invece, accantonate le polemiche sullo spostamento del Luna Park, di cui si era parlato lo scorso anno a causa della difficile convivenza con il cantiere per la messa in sicurezza del Bisagno. “Avevamo detto che non avremmo rinunciato al luna park nella nostra città – ha spiegato l’assessore comunale al Commercio Paola Bordilli – e lo abbiamo realizzato. Al momento ci godiamo queste settimane di divertimento e, a gennaio, inizieremo a lavorare, da subito, per capire dove sarà fatto nel 2019”.

Inaugurazione. Si parte sabato 1° dicembre alle 15, con il taglio del nastro in presenza delle autorità, che alza ufficialmente il sipario sul luna park mobile più grande d’Europa. In seguito, trampolieri, truccabimbi e clown offrono un primo assaggio dell’atmosfera natalizia tipica del Winter Park, tanto amata e attesa dai genovesi di ogni età. Poi, alle 22.30, uno spettacolo pirotecnico di 15 minuti, curato dalla Settifirework, chiude la prima giornata. Ma non finisce qui: all’entrata del Winter Park sarà montato un arco di una decina di metri, dal quale pioveranno coriandoli e, le prime mille persone che lo varcheranno, riceveranno in regalo un blocchetto con sconti per 100€. Il 30 novembre, la nuova squadra di organizzatori regalerà anche venti “Golden Ticket” validi per due persone ciascuno, estratte a sorte tramite Facebook e Instagram del Winter Park Genova. I quaranta fortunati vincitori del Golden Ticket avranno diritto a un giro gratis su ognuna delle attrazioni presenti al Winter Park Genova.

Eventi. Dopo l’inaugurazione di sabato 1° dicembre, il Winter Park ospita un ricco calendario di eventi. Giovedì 6 dicembre è la Giornata delle donne, con sconti dedicati. Mercoledì 19 dicembre tocca alla Giornata dei nonni, con sconti per i nonni che accompagnano al Winter Park i propri nipoti. Lunedì 24 dicembre si festeggia l’arrivo del Natale, con un Babbo Natale che attraversa il luna park con la slitta. Il lunedì successivo è Capodanno, e il Winter Park accoglie l’anno nuovo con il tradizionale brindisi di mezzanotte, al quale seguono sconti fino alla chiusura. Inoltre, domenica 6 gennaio arriva al luna park la Befana. Previste in calendario, con data ancora in via definizione, una giornata dedicata agli sfollati e ai commercianti colpiti dal crollo di Ponte Morandi e un’altra giornata dedicata alle persone con disabilità.