Raid incendiario

Notte di fuoco tra Genova e Arenzano, in fiamme due cassonetti e un compattatore

Genova.  Raid incendiario, questa notte, nel Levante genovese dove i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per lo spegnimento di due cassonetti andati a fuoco per cause, molto probabilmente dolose.

In primo allarme è arrivato al centro operativo dei Vigili del Fuoco intorno alle 2, per un cassonetto a fuoco in largo Cattaneo, nella zona dell’ospedale di Quarto. Dopo circa 2 ore una seconda segnalazione, per un episodio analogo in Corso Gastaldi.

I due roghi, per fortuna, non hanno provocato danni alle cose o alle persone. Indagini sono in corso da parte della sezione investigativa dei Vvff. 

Sempre nella notte i vigili del fuoco sono dovuti intervenire a ponente, nel comune di Arenzano, per l’incendio di un compattatore dei rifiuti, anche in quel caso non ci sono stati altri danni.