Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Non una di meno, sabato 10 novembre donne in piazza contro il ddl Pillon

Corteo da piazza Matteo per le vie del centro storico a partire dalle 17.30

Più informazioni su

Genova. Protesta in piazza domani pomeriggio – sabato 10 novembre – per le donne del collettivo Non una di meno contro il disegno di legge Pillon. L’appuntamento è alle 17.30 in piazza Matteotti per un corteo nelle vie del centro con arrivo in via San Lorenzo.

“Ognuna porterà un oggetto o una frase da “bruciare” nel pentolone del Sabba che concluderà la manifestazione – spiegano le attiviste di Non Una di Meno – Ci toglieremo gli abiti che altri ci vogliono cucire addosso, come le ancelle del racconto di Margaret Atwood, e raccoglieremo la scintilla che ci unisce alle donne di ogni parte del mondo, scatenate, sconfinate e indocili per non tornare indietro e perdere i diritti che abbiamo conquistato con le lotte per la libertà femminile”.

Per Non una di meno il disegno di legge Pillon è una proposta “contro le donne che non lavorano o che guadagnano meno dei loro mariti. Reintroduce il matrimonio indissolubile, fondato sulla dipendenza economica e per questo va respinto senza condizioni. Quello immaginato dal Ddl Pillon è un mondo in cui tutti gli uomini sono padri, mariti e capofamiglia e tutte le donne devono essere madri e mogli subordinate”.

La manifestazione di domani sarà una tappa verso quella nazionale del 24 novembre e lo sciopero globale femminista dell’8 marzo.