Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Monte Gazzo, per la Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza diventa Monte dei Bambini

Genova. Domani, martedì 20 novembre, nell’ambito delle iniziative dedicate alla Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza promosse dall’Unicef, l’assessore al Personale, pari opportunità e diritti Arianna Viscogliosi, in rappresentanza del Comune di Genova, parteciperà alla cerimonia che nominerà ufficialmente Monte Gazzo il “Monte dei Bambini”.

«Si tratta di un riconoscimento molto importante testimoniato anche dalla cerimonia promossa da Unicef – commenta l’assessore Viscogliosi -. Personalmente sono molto contenta perché per noi genovesi, e per i bambini in particolare, questo monte è un posto magico».

Nel corso dell’evento, patrocinato e organizzato in collaborazione con il Municipio VI Medio Ponente, verrà anche presentata l’olimpiade per celebrare i trent’anni della Convenzione Onu sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

La manifestazione inizierà alle 8,30 con partenza delle staffette tra le scuole del territorio e a fare da testimone saranno i messaggi che i bambini e i ragazzi consegneranno ai radioamatori della sezione di Genova per poterli poi trasmettere a tutti i loro coetanei del mondo.

Il raduno è previsto alle 9.30 in piazza Consigliere dove, nel circolo di Santa Maria della Costa, si potrà visitare una mostra sui diritti dei bambini. Da qui, alle 9,45, partirà la salita collettiva alla vetta del Monte Gazzo, sulle alture di Sestri Ponente, accompagnati dai volontari dell’associazione Amici del Chiaravagna, Asd Monte Gazzo Outdoor, circolo Santa Maria della Costa e Protezione Civile In Vetta.

Alle 11,30, infine, sarà il momento del saluto delle autorità e dell’alza bandiera da parte degli ambasciatori Unicef: Vigili del Fuoco e Guardia Costiera.