Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“L’unico vero fallimento è smettere di provarci”, al Talent garden storie di “epic fail” per startup di successo

L'appuntamento organizzato da Arkethype per il 24 novembre è aperto a tutti

Genova. “L’unico vero errore è quello da cui non impariamo nulla”. E allora, cosa possiamo imparare dai casi di fallimento più eclatanti dell’ultimo decennio? Arkethype e Talent Garden Genova presentano Fail Fast: dieci famosi casi di fallimenti, analizzati e commentati. L’appuntamento il 24 novembre dalle 10e30 alle 13 al Talent Garden di via Melen, a Erzelli.

Cosa avevano in comune? Siamo così diversi da loro? Perché imparare dagli errori è utile, ma imparare dagli errori degli altri è ancora meglio. 
Aperitivo e network time a conclusione dell’evento.

I relatori per la giornata saranno Carlo Occhiena (responsabile del progetto di trasformazione digitale di una multinazionale operante in più di trenta paesi a livello mondiale, con oltre dieci anni di esperienza in ambito finance & commodity trading. Advisor di startup attive in progetti di digital transformation, divulgatore di temi legati a blockchain e cryptovalute) e Andrea Dusi (si definisce “Future Maker and Future Hacker.” Co-founder & Chairman di Impactscool, autore del libro “Come far fallire una startup ed essere felici”, è advisor di decine di iniziative tecnologiche e come business angel ha all’attivo investimenti in oltre cento startup in Italia e nel mondo. Nel passato anche la creazione e la guida di un partito politico, “10 Volte Meglio”).

Arkethype è una startup appena nata e si definisce così: “Siamo professionisti della digital transformation che amano il loro lavoro. Analizziamo il cambiamento in atto e mettiamo a frutto le nostre competenze per accompagnare le aziende nella quarta rivoluzione industriale, quella digitale.”

Talent Garden Genova è Passion Co-Working Space: un ecosistema dove menti brillanti e creative, piene di entusiasmo e di passione, possano aiutarsi e competere allo stesso tempo; sfidarsi e collaborare, confrontarsi e contaminarsi in modo “naturale”. Lo spazio offre oltre 600 mq ed è aperto 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 ed è aperto ad appassionati di tecnologia, professionisti, freelance, aziende e startup.

A questo indirizzo le info sull’evento.