Sold out

La portaerei Cavour come una finale di Champions: pass esauriti in poche ore

Domenica 11 a bordo della nave Cavour potranno salire i familiari delle vittime del ponte Morandi e della Torre Piloti, gli sfollati e tutti coloro che hanno prestato servizio nell'ambito delle tragedie

Genova. Arriverà tra domani e mercoledì mattina e sosterà fino al 15 novembre a ponte Doria, vicino alla Stazione Marittima. Sarà aperta al pubblico ma i biglietti, o per meglio dire, “pass”, sono andati esauriti in meno di un giorno dall’annuncio del suo arrivo.

Stiamo parlando della portaerei Cavour della Marina militare, già in porto a Genova in altre occasioni, e come in altre occasioni oggetto di grande curiosità. Comune di Genova e Marina hanno concordato l’organizzazione di visite a bordo dal 9 al 12, organizzate per motivi di sicurezza in gruppi di 80 persone. Chi sta tentando di prenotarsi in queste ore, però, deve fare i conti con una sola risposta “siamo spiacenti”. I pass sono già terminati.

Domenica 11 a bordo della nave Cavour potranno salire i familiari delle vittime del ponte Morandi e della Torre Piloti, gli sfollati e rappresentati del personale di assistenza e soccorso intervenuti nel corso degli eventi disastrosi.

La portaerei Cavour, realizzata da Fincantieri nei cantieri di Riva Trigoso e varata nel 2004, è lunga 244 metri, con una larghezza di 34, il suo hangar accoglie fino a 12 elicotteri o 8 aerei. A bordo ha un vero e proprio ospedale da mettere a disposizione anche durante interventi su calamità come nel caso del terremoto di Haiti del 2010, per cui fu impiegata in una missione. Nel 2011 fu mobilitata all’interno del meccanismo navale italiano disposto nel Mediterraneo in risposta ai rivolgimenti socio-politici in Libia.

Più informazioni