Alle 10

Inchiesta Ponte Morandi, il giorno di Castellucci. In tribunale per l’interrogatorio dei magistrati

L'ad di autostrade è indagato per omicidio colposo plurimo, omicidio stradale, disastro colposo, attentato alla sicurezza dei trasporti, con l'aggravante della colpa cosciente

Genova. È arrivato pochi minuti prima delle 10 in Tribunale a Genova l’a.d. di Autostrade per l’italia Giovanni Castellucci per l’interrogatorio dei magistrati che indagano sul crollo di Ponte Morandi, avvenuto lo scorso 14 agosto e costato la vita 43 persone.

Castellucci è indagato insieme ad altre 20 persone e due società, Aspi e Spea. Il fascicolo è stato aperto per omicidio colposo plurimo, omicidio stradale, disastro colposo, attentato alla sicurezza dei trasporti, con l’aggravante della colpa cosciente.

Castellucci è entrato dall’ingresso principale, accompagnato dal suo avvocato ed ex ministro Paola Severino