Solidarietà

In 34 farmacie genovesi colletta di farmaci e prodotti per l’infanzia per i bambini in difficoltà

L'iniziativa portata avanti in tutta Italia dalla fondazione Rava

Genova. Saranno 34 di cui 21 a Genova e 13 in provincia, le farmacie che domani, 20 novembre in occasione, aderiranno all’iniziativa “In farmacia per i bambini” promossa dalla fondazione Rava in tutta Italia. La campagna punta a spingere, da parte dei clienti delle farmacie, l’acquisto di prodotti pediatrici e alimenti per l’infanzia (una lista sarà fornita in ogni punto vendita) che saranno poi utilizzati per assistere bambini in difficoltà sul territorio regionale.

40 i volontari messi in campo per l’iniziativa che è patrocinata da Federfarma, Regione Liguria, Comune di Genova e dall’ordine dei farmacisti e a cui hanno collaborato l’Aeronautica militare, la Marina ma anche delle aziende EcoEridania, Willis Tower Watson e Costa. I farmaci e il materiale raccolto sarà “girato” a 24 enti liguri che si occupano di aiutare i bambini in condizione di povertà sanitaria.

La fondazione Rava ha attivato a Genova due progetti, un ambulatorio materno infantile in via Pré per famiglie disagiate e un’attività a tutela dei figli di detenuti nei penitenziari di Marassi e Pontedecimo. “Il nostro appello ai genovesi – dice Maria Chiara Roti, vice presidente della fondazione – è di fare squadra per sostenere i più deboli”. L’iniziativa è in nome della trasparenza, i dati sulla raccolta saranno resi noti dopo la giornata.

A questo indirizzo l’elenco delle farmacie aderenti al progetto “In farmacia per i bambini”.

Più informazioni