Quantcast
Viabilità

Il sindaco Marco Bucci: “Massimo una settimana per la riapertura di corso Perrone”

L'annuncio durante un incontro pubblico con i cittadini di Cornigliano

A tre mesi dal crollo del ponte Morandi il ricordo delle vittime

Genova. “Stiamo realizzando la mantovana in alluminio per la protezione dall’eventuale caduta di materiale, in tre quattro giorni, massimo una settimana credo che potremo disporre la riapertura di corso Perrone”. Lo ha annunciato il sindaco di Genova Marco Bucci durante un incontro pubblico con i cittadini di Cornigliano questa mattina.

Già la scorsa settimana era stata emessa un’ordinanza che permetteva il rientro in azienda per i lavoratori delle imprese che si trovano nella zona rossa nei pressi dei monconi ovest del viadotto, per loro l’accesso alla via era già possibile.

La viabilità di corso Perrone sarà regolata da un impianto semaforico come quello installato su via 30 Giugno che sarà, quindi, collegato al sistema di allarme dei sensori montati sui piloni del ponte. Il Comune ieri ha deciso di limitare le decisioni di chiusura delle strade soltanto agli allarmi lanciati dai sensori sulle pile che insistono su strade ed edifici industriali.

leggi anche
torrente sturla vegetazione e vipera
C'è attesa
Allarme dei sensori, via 30 giugno chiusa per 20 minuti. Venerdì possibile riapertura di corso Perrone
Cronaca
Prima del previsto
Corso Perrone riapre giovedì mattina, un altro collegamento per la Valpolcevera isolata dal crollo del Morandi