Serie d

Fall la recupera e Molino la chiude: il Sanremo suona la nona sinfonia a Sestri Levante fotogallery risultati

I rossoblù, in vantaggio con un gol di Cusato, vengono raggiunti e sconfitti

Sestri Levante. L’Unione Sanremo suona la nona sinfonia sul campo del Sestri Levante. I biancazzurri, in un mese ricco di impegni, si dimostrano squadra capace di reagire alla difficoltà portando a casa la nona vittoria consecutiva in campionato, decima se si conta anche il successo di Coppa Italia contro il Savona.

Come a Stresa mister Lupo deve reinventarsi la difesa per le assenze di Videtta (mercoledì infortunato, oggi squalificato) e Giubilato (infortunato), al loro posto Castaldo e Bregliano. In attacco riposa Molino e dal primo minuto c’è Carletti sulla corsia esterna.

La gara si accende al sesto minuto quando Spinosa approfitta di una distrazione difensiva avversaria e ci prova con una conclusione dal limite dell’area, para a terra Adornato. Il Sestri Levante trova il vantaggio al 14’ con il numero 8 Cusato che la mette alle spalle di Manis. È 1-0.

In un primo tempo avaro di emozioni l’Unione Sanremo trova il pari al 33’ con Fall. Taddei batte un calcio di punizione in area, Bregliano fa da torre e il numero 29 biancoazzurro la mette in rete.

La ripresa si apre con un’occasione per il Sestri Levante. Al primo minuto di gioco tiro insidioso dalla distanza di Righetti, Manis la devia in angolo. Quattro minuti più tardi l’Unione Sanremo ha la prima occasione per passare in vantaggio. Spinosa la tocca morbida per Fall che, però, conclude fuori.

I biancazzurri trovano il gol al 78’. Molino porta in vantaggio l’Unione Sanremo direttamente su magistrale calcio di punizione, un marchio di fabbrica del numero 10 matuziano. In pieno recupero grandissima occasione per il Sestri Levante con Serra che, però, non riesce a firmare il pari grazie al prodigioso intervento di Manis e la gara si chiude con il triplice fischio dell’arbitro che determina la nona vittoria consecutiva dell’Unione Sanremo in campionato.

Con il successo odierno i biancazzurri tornano momentaneamente in vetta alla classifica in attesa che mercoledì il Lecco recuperi la gara sul campo del Savona.

“Abbiamo sempre poco tempo per pensare alle partite vinte perché mercoledì ci aspetta un’altra battaglia in Coppa Italia e voglio passare il turno, poi ci sarà la partita difficile di domenica contro il Bra – ha dichiarato al termine della gara mister Alessandro Lupo –. Non è facile per me lasciare fuori giocatori di livello, quando hai a disposizione molte scelte rischi di penalizzare qualcuno ma è un trend che sarà così da qui alla fine dell’anno. Spero di mettere sempre i ragazzi nelle condizioni giuste per vincere la partita”.

“Una vittoria sofferta e meritata, tre punti importanti che ci consentono di tornare in testa alla classifica almeno fino a mercoledì – ha aggiunto il direttore generale biancazzurro Giuseppe Fava –. Una prova generosa da parte della squadra, complimenti a tutti i ragazzi e un applauso a Manis che nel finale ha salvato il risultato nel recupero a dimostrazione che la scelta del portiere non under è stata vincente”.

“Una vittoria fondamentale su un campo difficile contro un’ottima squadra, io sono in campo per fare questo quindi bene così – ha concluso Marco Manis, decisivo in pieno recupero con un intervento che ha salvato il risultato –. E’ un campionato molto equilibrato anche se forse la classifica dice il contrario, noi continuiamo a ragionare partita dopo partita e ora ci aspetta una partita fondamentale mercoledì contro il Casale”.

Le formazioni:

Unione Sanremo: 1 Manis, 3 Anzaghi, 4 Bregliano, 6 Castaldo, 23 Fiore, 16 Taddei, 24 Sadek (7 Brugni), 8 Spinosa, 18 Carletti (11 La Fauci), 27 Scalzi (21 Gagliardi), 29 Fall (10 Molino)
A disposizione: 12 Pirisi, 9 Traini, 13 Minasso, 15 Montanaro, 26 Rotulo
Allenatore: Alessandro Lupo

Sestri Levante: 1 Adornato, 2 Melli, 3 Testoni, 4 Pane, 5 Serra, 6 Bergamino, 7 Righetti (15 Pondaco), 8 Cusato, 9 Fasce (18 Caboni), 10 Bagnato (13 Revello), 11 Cuneo (19 Mancosu)
A disposizione: 12 Confortini, 14 Croci, 16 Righetti, 17 Gargano, 20 El Khayari
Allenatore: Costanzo Celestini

Arbitro: Sig. Andrea Bianchini (Perugia)
Assistenti: 1° Sig. Matteo Camoni (Pistoia); 2° Sig. Alessio Mangoni (Pistoia)

Marcatori: 14’ Cusato, 33’ Fall, 78’ Molino
Ammoniti: Bagnato, Castaldo, Serra, Spinosa
Calci d’angolo: 3-3
Recupero: 1’; 5’

leggi anche
  • Serie d
    Ligorna: manca la zampata ed è ancora un pari. Ko Sestri e Lavagnese