Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Collegamento diretto tra lungomare Canepa e via Perlasca, approvato progetto esecutivo

Tutto ciò permetterà al traffico diretto il val Polcevera di bypassare via Avio, via Molteni e via Pacinotti a Sampierdarena

Genova. Con l’approvazione la settimana scorsa del progetto esecutivo da parte di Anas, entra nel vivo un’altra delle opere infrastrutturali particolarmente attese, soprattutto dagli abitanti di Sampierdarena: il collegamento tra lungomare Canepa e via Perlasca attraverso Fiumara.

via Perlasca

“A fine anno – annuncia Luca Castagna funzionario di Sviluppo Genova – daremo il via alla gara per l’affidamento dei lavori”. Si tratta del primo lotto di sponda dell’intero sistema infrastrutturale alla foce del Polcevera, in sostanza si imboccherà la rotatoria Canepa per proseguire, attraverso una nuova galleria, verso monte. Non ci sarà nessuna interferenza con l’abitato di Sampierdarena, liberando così dal traffico, anche pesante, via Avio, via Molteni e via Pacinotti. La strada, sbucherebbe in superficie sotto il ponte Pieragostini per immettersi su via Perlasca, a senso unico in direzione Nord.

La data di consegna non attualmente ipotizzabile, secondo Castagna, che però fa già le prime ipotesi su costi e tempistiche: si ipotizza un investimento di circa 20 milioni di euro e 2 anni e mezzo di lavori, che diventerebbero 3 o 4 considerando anche i tempi di gara.

L’intervento prevede – tra l’altro – lo spostamento della linea ferroviaria a servizio del porto e il rifacimento dell’argine del Polcevera, secondo quanto è scritto proprio sul sito di Sviluppo Genova.

Tutto ciò permetterà al traffico diretto il val Polcevera di bypassare via Avio, via Molteni e via Pacinotti a Sampierdarena.