Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Borzoli, giunta valuta correttivi viabilità. Garassino su multa pedone: “Recedere? Assolutamente no. Giusta”

Dopo la manifestazione di ieri le problematiche del quartiere tornano in consiglio comunale

Più informazioni su

Genova La giunta non fa un passo indietro sulla multa elevata nei giorni scorsi al pedone che in via Borzoli avrebbe, secondo la polizia locale, intralciato il servizio di trasporto pubblico. A fronte di questa posizione, però, valuta correttivi sulla gestione della viabilità del quartiere.

Se ne è parlato in Consiglio comunale, il giorno seguente la manifestazione dei cittadini di Borzoli e Fegino che hanno “passeggiato” per la delegazione in un corte in protesta per una situazione non più sostenibile fatta di traffico, ingorghi e smog.

Una manifestazione “non spontanea ma politica”, come ha dichiarato l’assessore Stefano Garassino, in risposta all’interrogazione di Crivello sull’argomento, che ha portato in strada decine di persone e che chiede una diversa gestione del traffico e del territorio in genere da parte della civica amministrazione.

borzoli manifestazione

“L’intervento dei vigili, che hanno provato a dissuadere il cittadino dal suo comportamento per circa un quarto d’ora – ho sottolineato l’assessore alla Legalità Garassino – è stato legittimo e doveroso, visto che l’intralcio c’era, ai danni dei passeggeri dei bus”.

La richiesta di Crivello, vista la particolare situazione della delegazione, con la tensione e il disagio montante dei residenti, è stata quella di “recedere” dal portare avanti la sanzione: “Assolutamente no”, è stata la risposta fuori microfono di Garassino.