Le rate

Amt, una colletta tra tutti i lavoratori per pagare le maxi multe del 2013

In attesa della modulistica e dell'ammontare complessivo delle sanzioni i sindacati attivano un nuovo fondo di solidarietà

Genova. Sarà una colletta tra tutti i lavoratori Amt, ovviamente ad adesione volontaria, a saldare le maxi multe che stanno arrivando per le cinque giornate di Genova del novembre 2013.

Dopo che la Prefettura ha escluso il primo e l’ultimo giorno di sciopero dalle sanzioni ed è stato deciso di mantenere la sanzione ‘minima’ di 500 euro per ciascuna delle tre giornate e la rateizzazione a 30 mesi, ora si apre una fase prettamente burocratica: “Di fatto la direzione territoriale del lavoro deve fornirci la modulistica e quantificare le multe che dovrebbero ammontare a circa 1 milione e 800 mila euro ma la cifra precisa non la abbiamo” spiega Andrea Gamba, Filt Cgil.

In pratica comunque “sarà Amt ad anticipare i soldi e noi a nostra volta verseremo poi il dovuto nelle casse dell’azienda. Con il primo fondo di solidarietà avevamo raccolto 35 mila euro, ora vedremo quanti lavoratori oltre ai multati parteciperanno alla colletta”.