Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Via Prè, nasconde cocaina e va al bar. Pedinato e scoperto dalla polizia

Al controllo si è finto minorenne, ma era già noto alle forze dell'ordine

Più informazioni su

Genova. La Polizia di Stato di Genova ha arrestato ieri pomeriggio un cittadino senegalese per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti, durante una pattuglia appiedata in zona Prè, hanno visto l’uomo, da loro già conosciuto come pusher, camminare con passo spedito e voltarsi spesso come per accertarsi di non essere seguito. Giunto in Calata Vigoso ha estratto un pacchetto dai pantaloni e lo ha nascosto sotto una panchina per poi recarsi in un bar e sedersi tranquillo ad un tavolino.

Gli agenti, dopo avere verificato che celati sotto la panchina vi erano 34 involucri termosaldati contenenti derivati dalla cocaina (16,10 gr.) hanno raggiunto il giovane che, vistosi scoperto, ha subito dichiarato di avere 15 anni.

A seguito di un controllo si è invece appurato che il ragazzo, con precedenti specifici, era già stato sottoposto ad esami antropometrici che avevano accertato la sua maggiore età.
Per lui è stata disposta la custodia cautelate in carcere in attesa di convalida