Allarme

Via 30 giugno, chiusa e poi riaperta nel pomeriggio: sensori attivati da “movimenti” del moncone

torrente sturla vegetazione e vipera

Genova. Nel primo giorno di utilizzo della nuova via 30 giugno, arriva subito uno stop, “breve ma intenso”.

Poco prima delle 17, infatti, il transito è stato interrotto per qualche decina di minuti a causa di una segnalazione registrata dai sensori montati sui monconi del viadotto Morandi, che incombono sulla strada.

Nessun momento di panico, solo coda e traffico bloccato: dopo qualche decina di minuti la viabilità è stata ripristinata. Non è ancora chiaro cosa precisamente ha causato il segnale di stop, ma il sistema di sicurezza, con relativo allarme e intervento, in questo modo è stato “collaudato”. Funziona.

leggi anche
via 30 giugno ponte morandi
Daje!
Effetto bypass e via 30 giugno, a Genova un lunedì mattina di traffico (quasi) regolare
M5S Ponte Morandi Genova
"spiegato bene"
Ponte Morandi, l’esperto della commissione: “Non è stato il carico a provocare il crollo, il viadotto era costruito per resistere”