Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Valpolcevera, riaperta via 30 giugno. Limite 30 Km/h e senso unico alternato “sotto il ponte”: ed è subito coda fotogallery

Genova. E’ stata aperta al traffico via 30 Giugno 1960, la strada che restituisce alla Valpolcevera un collegamento diretto con il resto della citta’.

Ed è subito coda: il “nuovo” collegamento, infatti, è stato letteralmente preso d’assalto dagli automobilisti soprattutto diretti in direzione nord. Si è quindi generata una lunga coda, che si è assorbita in tarda notte.

Il senso unico alternato, previsto unicamente per il tratto nella strettoia nei pressi del ponte, le intersezioni con altre vie e il limite di velocità, infatti, rendono il traffico sull’unica, per adesso, via di accesso alla Valpolcevera decisamente poco scorrevole. In molti, quindi, temono lunedì, che sarà comunque un lunedì di code.

Ieri sindaco Marco Bucci, il presidente della Regione Giovanni Toti, avevano tolto le transenne che chiudevano la strada, il vicesindaco Stefano Balleari, insieme ad un gruppo di abitanti di Certosa.

A margine della inaugurazione, Marco Bucci, sindaco e commissario per la ricostruzione, ha annunciato che per aprire un bypass che possa ricollegare le due parti di via Fillak “ci vorranno due mesi”.

Nella strada e’ stato ripristinato il doppio senso di circolazione veicolare. Nel tratto di strettoia presente in prossimita’ del viadotto ferroviario, e’ istituito il senso unico alternato, regolato da semaforo.

Il limite massimo e’ 30 km/h; vige l’obbligo di proseguire diritti, per la direzione mare-monte, all’intersezione con le strade laterali; e’ consentita la svolta verso sinistra esclusivamente all’intersezione di mare con Via Greto di Cornigliano.

I veicoli in uscita dai varchi carrabili ubicati sul lato ponente della strada hanno l’obbligo di svoltare verso destra (direzione mare); nell’area di parcheggio ubicata all’altezza del viadotto ferroviario di cui al punto lato levante, e’ istituito il divieto di fermata e il divieto di transito veicolare.