Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tromba d’aria tra Di Negro e San Teodoro, il temporale sul mare ha puntato verso la città

L’allerta arancione verrà rivaluta a fine mattinata

Più informazioni su

Genova. Annunciata dai tuoni del primo mattino, si è sviluppata sul mare di fronte a Genova una struttura temporalesca indirizzata sulla città. Lo dicono i previsori e gli esperti di Arpal che stanno monitorando l’evoluzione meteo in tempo reale.

Intorno alle 8 nella zona di Di Negro e San Teodoro, il temporale è stato annunciato anche una sferzata di vento particolarmente violenta, quasi sotto forma di tromba d’aria, che ha colpito su strade e palazzi.

In via Venezia cartelloni pubblicitari staccati dalla loro sede, vasi di piante volati dai balconi, qualche tettoia pericolante e tanta paura.

torrente sturla vegetazione e vipera

Tecnicamente si chiama downburst, e anche se sembra una tromba d’aria, non lo è. Gli effetti però sono simili.

Prima dell’alba ecco dove il vento ha soffiato con maggiore intensità: 139.3 km/f a Fontana Fresca sopra Sori e 133.9 km/h a Casoni di Suvero; raffiche a 122 km/h al Monte Pennello, sopra Genova, è ben 90 km/h a Punta Vagno, nel capoluogo regionale.

Il mare cresciuto con un’onda massima di 4,53 metri e 8.6 secondi di periodo.

torrente sturla vegetazione e vipera

L’allerta verrà rivaluta a fine mattinata.