Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie A1, la Pro Recco riparte da Roma: netto successo al Foro Italico risultati

Il giudice sportivo, in settimana, ha assegnato la sconfitta a tavolino ai biancocelesti contro il Posillipo

Recco. Come da pronostico la Pro Recco ritorna dalla Capitale con tre punti in valigia: 7-18 il finale al Foro Italico contro la neopromossa Roma. Top scorer Echenique, a segno sei volte. Giornata speciale per il giovane Giglio Rossi, classe 2004, all’esordio assoluto in Serie A1, in vasca negli ultimi due minuti.

Approccio aggressivo e concentrato della squadra di Rudic che mette il match sul binario giusto già nel primo quarto, chiuso sullo 0 a 5.

I biancocelesti calano il pokerissimo anche nel secondo tempo e vanno al cambio campo sul 4 a 10 trascinati dalle triplette di Renzuto Iodice ed Echenique.

Si riparte, Bijac sostituisce Tempesti tra i pali, il mancino di Rosario è ispirato e ne segna altri due; il protagonista assoluto, però, è Velotto, in gol tre volte nello spazio di quattro minuti: all’ultimo quarto le squadre si presentano sul 5-16.

La Pro Recco, letale con l’uomo in più, allenta il ritmo. Di Fulvio e il solito Echenique gonfiano la rete, mentre la Roma buca il portiere biancoceleste due volte. Finale con gli occhi puntati sul 14enne Rossi: in vasca negli ultimi 120 secondi sfiora il gol che avrebbe impreziosito una giornata comunque da ricordare.

Per quanto riguarda la partita casalinga della settimana scorsa con il Posillipo che non si è disputata, la Pro Recco prende atto della decisione del giudice sportivo (sconfitta 0-5 a tavolino) e preannuncia che presenterà reclamo al giudice di secondo grado.

Il tabellino:
Roma Nuoto – Pro Recco 7-18
(Parziali: 0-5, 4-5, 1-6, 2-2)
Roma Nuoto: De Michelis, Ciotti, Faraglia 1, De Santis, J. Camilleri, Spione 1, S. Camilleri 3, Paskovic 1, M. Lapenna 1, De Robertis, Africano, Innocenzi, D’Ascoli. All. R. Gatto.
Pro Recco: Tempesti, F. Di Fulvio 2, Mandic, Bukic, Molina, Velotto 4, Aicardi 1, Echenique 6, Rossi, Renzuto 3, A. Ivovic 2, N. Gitto, Bijac. All. Rudic.
Arbitri: Fusco e Alfi.
Note. Uscito per limite di falli Echenique nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Roma 3 su 9, Pro Recco 8 su 10.