Dalla polizia

Sampierdarena, tre arresti per spaccio di cocaina

Sedi istituzionali e palazzi del governo

Genova. La polizia di Stato di Genova ha arrestato due cittadini albanesi di 25 e 37 anni ed una 33enne rumena per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri i poliziotti delle volanti hanno notato un uomo, conosciuto per i numerosi precedenti per spaccio, uscire da uno stabile di via Sampierdarena. Fermato per un controllo, è apparso da molto nervoso e ha cercato di sviare l’attenzione dei poliziotti dal portone da cui era appena uscito, affermando di abitare altrove e di essersi recato lì per una prestazione sessuale a pagamento.

Insospettiti, gli agenti sono riusciti a risalire a un appartamento, al cui interno era presente un secondo cittadino albanese, risultato poi essere cugino del primo, che ha ammesso di abitare lì con il congiunto e con una donna rumena. In seguito a una perquisizione sono stati trovati diversi involucri di cocaina, per un peso complessivo di circa 10 grammi e sequestrata inoltre la somma di 655 euro.

Più informazioni