Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Riapertura via 30 Giugno, Bucci: “Speriamo di essere pronti per lunedì, ma possibile allerta meteo”

Tra giovedì e venerdì ci sarà un'ondata di maltempo che potrebbe ostacolare i lavori per la riapertura. Si attendono anche dati più certi dai sensori montati sui monconi

Più informazioni su

Genova. “Da oggi stiamo lavorando per liberare la strada, speriamo di poter lavorare alla riapertura durante il weekend ed essere pronti lunedì mattina”, così Marco Bucci, sindaco di Genova, nella sua prima seduta del consiglio comunale nella veste di commissario straordinario per la ricostruzione dopo i fatti di ponte Morandi, in merito alla riapertura della strada lungo il torrente Polcevera, via Trenta Giugno.

L’arteria collega la periferia a nord del viadotto crollato e potrebbe costituire un miglioramento per la viabilità, togliendo in parte la vallata dall’isolamento in cui si trova dal 14 agosto. E’ arrivato, nelle ultime ore, l’ok da parte del gip, all’apertura della strada, ma con un restringimento di carreggiata nei pressi di un’area che resta sequestrata dove sono presenti detriti del viadotto, e quindi reperti utili.

“La data che ho fornito – ha aggiunto il sindaco – è la mia best option, ovvero la migliore delle ipotesi possibile e quella a cui aspiriamo, tenendo conto che giovedì potremmo dover avere a che fare con un’allerta meteo”. Quindi, continua Bucci: “Sicuramente non riapriremo entro giovedì”.

In realtà tra le incognite potrebbero esserci anche i dati in arrivo dai sensori montati sui monconi del viadotto. Solo dopo un’ulteriore analisi si capirà se la riapertura sarà all’insegna della sicurezza.