Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, ferrocisterna esce dai binari, ritardi e cancellazioni sulla linea Genova-La Spezia foto

Sul posto 50 tecnici per ripristinare completamente la circolazione ferroviaria il prima possibile

Più informazioni su

Rapallo. Conteneva cloroformio, una sostanza pericolosa, ma fortunatamente non infiammabile (se non in combinazione con altre sostanze), la ferrocisterna che questa notte, poco dopo l’una, è uscita dai binari all’altezza di Rapallo.

Ancora da chiarire le cause dello sviamento, che non ha provocato feriti. Il treno merci è di proprietà della società Captrain di Sncf, compagnia francese, era diretto da Rosignano ad Alessandria.

Il convoglio, lo hanno appurato i vigili del fuoco di Rapallo, non ha subito perdite, ma è stato comunque messo in sicurezza in attesa della squadra di rialzo, che intorno alle 7.30 ha rimesso il carro sui binari. La linea in direzione Ponente è sotto verifica da parte degli operai delle Fs. Al momento si viaggia su binario unico alternato con notevoli ritardi sul traffico ferroviario.

Al lavoro 50 fra tecnici e addetti assistenza per il recupero del carro sviato. Sul posto anche una squadra dei vigili del fuoco di Genova.

Per garantire la mobilità, riferisce Trenitalia, è stato necessario apportare alcune modifiche all’offerta commerciale con cancellazioni e limitazioni di percorso per i treni sia regionali sia a lunga percorrenza. Informazioni di dettaglio e il programma dei treni in servizio sono consultabili sito web trenitalia.com o chiamando il call center gratuito 800 89 20 21.

L’assistenza ai passeggeri è stata potenziata nelle stazioni: Torino Porta Nuova, Milano Centrale, Genova Piazza Principe, Genova Brignole, Recco, Santa Margherita Ligure, Rapallo, Chiavari, Levanto, Monterosso, La Spezia e Pisa Centrale.