Quantcast
Paura

Rapallo, crolla un pezzo di diga del porticciolo turistico

Nessun ferito, molti danni in passeggiata a mare e anche nella vicina santa Margherita

Rapallo. Un pezzo della diga del porto turistico Carlo Riva di Rapallo ha ceduto a causa della violenta mareggiata che ha colpito la costa del levante ligure. La diga era già stata danneggiata da un colpo di mare diversi anni fa ed era stata sottoposta a lavori per rinforzare la struttura. Al momento non si segnalano feriti.

Nel porto Carlo Riva di Rapallo molti addetti sono al lavoro per cercare di mettere in sicurezza le numerose imbarcazioni che a causa del crollo di un pezzo della diga sono ora a rischio per le ondate che entrano nella breccia. La situazione è caotica a causa della forza della mareggiata. Nel resto della cittadina ci sono gravi danni alla passeggiata a mare, travolta dai marosi, dove ci sono 40 centimetri di acqua, e a diverse attività commerciali situate sul fronte mare e nei carrugi del centro storico.

E’ emergenza anche nella vicina S.Margherita Ligure dove a causa delle onde è a rischio la circolazione lungo la strada statale per Portofino. Al momento possono transitare solo i residenti ma questa sera la strada verrà chiusa al traffico per precauzione.

Foto di Fabio Martinasco)

Più informazioni
leggi anche
  • Il peggio è passato?
    Entella, rientrato rischio esondazione. Comune di Chiavari resta in assetto pre-allarme
    torrente sturla vegetazione e vipera
  • Vento fortissimo
    Tempesta su Genova, enorme albero crolla ad Albaro. Macchine danneggiate e disagi alla circolazione
    via zara
  • La quiete dopo la tempesta
    Mareggiata, vento e allagamenti, centinaia di milioni di danni. Da Roma potrebbero arrivare subito 20 mln per l’emergenza
    Rapallo, le condizioni della passeggiata e del porticciolo