Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Questo non è amore”, tra piazze e mercati la campagna della polizia di Stato contro la violenza di genere

Tre appuntamenti, a Di Negro, Sampierdarena e Mercato Orientale, per incontrare sul campo donne e uomini e sensibilizzare sul tema

Più informazioni su

Genova. In un anno a Genova sono calati i casi di stalking (da 73 a 68), violenza sessuale (da 45 a 43) e maltrattamenti in famiglia (da 125 a 89) mentre sono notevolmente aumentati quelli di lesioni (da 215 a 250) e percosse (da 70 a 84). I dati sono stati diffusi nel corso del progetto “Questo non e’ amore”, la campagna di prevenzione e sensibilizzazione organizzata dalla polizia di stato volta al contrasto del fenomeno della violenza di genere.

“I numeri raccolti – spiega la dirigente della divisione anticrimine Olga Egineta Crocco – ci spiegano che molto spesso le donne non denunciano per vergogna, per paura o perché sperano di cambiare il proprio compagno. A volte però basta una scintilla per farle reagire. Noi vogliamo essere quella scintilla”.

La campagna prevede una postazione mobile della questura con una equipe multidisciplinare che stazionerà fino a dopodomani davanti al mercato di piazza Di Negro, poi al mercato di Samperdarena (7,8,9/11) e al mercato orientale (22,23,24/11). Personale della polizia e dei centri antiviolenza distribuiranno materiale informativo.