Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pro Recco Rugby beffata all’ultima azione risultati

Quattro mete per parte; l'Itinera Cus Torino prevale per 27 a 25

Recco. Inizia con tanta amarezza il campionato di Serie A 2018/2019 per la Tossini Pro Recco Rugby, battuta a Grugliasco dal Cus Torino per 27 a 25 con meta decisiva dei piemontesi proprio all’80° minuto, sul filo del fischio finale.

Non sono bastate ai biancocelesti le quattro mete messe a segno che, insieme al poco scarto, hanno almeno permesso di tornare a casa con 2 punti nonostante la sconfitta. Le marcature degli Squali sono state messe a segno dal giovanissimo Lorenzo Romano (classe 2000 e una bella doppietta), da Marco Monfrino e dal capitano Agniel (per lui, oltre alla meta, un calcio di punizione ed una trasformazione, per un totale di 2 su 5 e 10 punti).

Torino ha vinto meritatamente – spiega amaro coach Callum McLean anche se la meta è arrivata all’ultimo secondo. Hanno giocato meglio di noi che, praticamente, non abbiamo giocato o quasi: abbiamo avuto pochissimo la palla in mano, a causa dei troppi errori e problemi nelle fasi di conquista. Nonostante questo, abbiamo ‘rischiato’ di vincere e questo aumenta ancora di più il rammarico per una partita che di sicuro non abbiamo giocato come avremmo voluto e dovuto. La difesa, invece, ha certamente funzionato: senza mai la palla in mano siamo quasi riusciti a vincere e abbiamo limitato le segnature avversarie. A questo proposito vorrei evidenziare la prestazione di Rosa e Marco Monfrino, che hanno placcato tutto il possibile, e di Gaggero che, dal fondo, ha dato molto ordine a tutta la squadra“.

I padroni di casa hanno messo a segno lo stesso numero di mete e conquistato dunque, con la segnatura all’ultimo secondo, sia la vittoria che il bonus offensivo.

Tra una settimana ci aspetta il derby di andata contro il Cus Genova – conclude McLean – e durante la settimana lavoreremo tantissimo su quello che non ha funzionato a Torino: sarà il nostro esordio casalingo, nella partita più sentita, e non possiamo permetterci di non giocarcela al meglio, contro un avversario che sappiamo essere molto forte”.

Per quanto riguarda le altre compagini biancocelesti impegnate nel weekend, si registrano le sconfitte per la Cadetta (10-18 in casa contro Spezia) e l’Under 16 “2” (14-47 dal Monferrato), mentre hanno vinto entrambe le Under 18 (58-5 Under 18 “1” a Cuneo, 29-27 Under 18 “2” contro Imperia) e l’Under 16 “1” (74-14 ad Imperia).

Il tabellino:

Itinera Cus Torino – Pro Recco Rugby 27-25 (p.t. 14-18) (punti: 5-2)
Itinera Cus Torino: Dezzani Alberto, Monfrino Enrico, Caputo Andrea (s.t. 19° Bussolino Massimiliano), Reeves George, Caiazzo Luca (s.t. 13° Cisi Gian Mattia), Columba Facundo, Mantelli Elia, Ursache Sergiu Florentin, Merlino Andrea (cap.), Spinelli Piergaspare (s.t. 23° Pedicini Giovanni), Fatica Stefano (p.t. 40° Cruz Guzman Juan), Perrone Gianmarco, Racca Mattia (s.t. 8° Modonutto Roberto), Racca Nevio, Martina Paolo. All. D’Angelo.
Pro Recco Rugby: Gaggero Pietro, Romano Lorenzo, Panetti Manuel, Torchia Guglielmo, Monfrino Marco, Agniel Bastien Jackie (cap.), Tagliavini Lucas (s.t. 1° Romano Stefano), Monfrino Mirko, Canoppia Alessandro (s.t. 1° Regestro Alessandro), Rosa Giacomo (s.t. 1° Nese Luca), Metaliaj Basmir (s.t. 20° Chtaibi Imad), Leung Way Joshua Reuben Jan, Corbetta Carlo (s.t. 1° Bedocchi Filippo), Noto Davide, Actis Andrea (s.t. 1° Avignone Francesco). All. McLean.
Arbitro: Schipani (Benevento). Assistenti: Boni e Ciaiolo (Torino).

Marcature: p.t. 1° m Romano (0-5), 5° m Ma. Monfrino (0-10), 20° m M. Racca tr Columba (7-10), 21° cp Agniel (7-13), 39° m Spinelli tr Columba (14-13), 40° m Romano (14-18); s.t. 11° m Monfrino (19-18), 28° t Columba (22-18), 38° m Agniel tr Agniel (22-25), 44° m Dezzani (27-25).
Cartellini gialli: p.t. 38° Ma. Monfrino (R), s.t. 8° Ursache (T).
Calciatori: Columba (T) 3 su 4; Agniel (R) 2 su 5; George Reeves (T) 0 su 1.
Man of the match: N. Racca (T).