Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Portofino completamente isolata, la provinciale che porta al borgo non esiste più fotogallery

Danni gravissimi alla sede stradale

Portofino. La strada provinciale 227 per Portofino non esiste più. Il Borgo più famoso al mondo, in questo momento, è isolato ed è raggiungibile solo via mare – ovviamente, qualora le condizioni lo permettano -. La violenza delle onde si è abbattuta con incredibile forza sulla panoramica che collega Santa Margherita Ligure con Portofino.

Il sindaco Matteo Viacava, impegnato durante tutta la notte (insieme a tanti portofinesi) sul campo in prima persona per gestire l’emergenza è senza parole: “Non si è mai vista una cosa simile. Il mare è stato una furia, qualcosa di incredibile”.

Lo stesso sindaco è stato impegnato durante la serata di ieri anche nello spegnimento dell’incendio che ha visto coinvolte alcune sale del comando della Capitaneria di Porto del Borgo. Tutta Portofino, tutti i ragazzi del paese hanno tirato su le maniche e si sono divisi tra la piazza, i moli e la 227 per prestare aiuto dove serviva. “Siamo uniti, siamo forti”, conclude Matteo Viacava che precisa: “Non sono il sindaco di Portofino, sono un portofinese e sono fiero e orgoglioso di esserlo perché tutti insieme ci siamo uniti e per davvero abbiamo evitato il peggio”. 

Franco Senarega, consigliere regionale, ha postato sul proprio profilo Facebook un video in presa diretta che mostra la devastazione, eccolo:

La Asl 4 si è attivata per garantire l’assistenza sanitaria ai cittadini residenti nel Comune di Portofino e in accordo con l’assessorato alla Salute, la prefettura di Genova e il Comune ha inviato un equipaggio medico e infermieristico (1+1), sulle 24 ore, che stazionerà nel Comune di Portofino fino al termine dell’emergenza. Si è attivata la disponibilità della pubblica assistenza di Ruta di Camogli per la presenza, del porter 4×4, indispensabile per raggiungere il Comune di Portofino attraverso una strada sterrata secondaria che sarà resa agibile per le attività di emergenza coordinate dalla centrale operativa del 118 Tigullio.