Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ligorna stoppato dalla Pro Dronero. La Lavagnese rialza la testa. Primo punto Sestri Levante risultati fotogallery

I genovesi non riescono a superare le resistenze dei piemontesi. Bonaventura regala i tre punti alla Lavagnese. Corsari che muovono la classifica

Quarto turno di campionato in Serie D con la Lavagnese che trova la seconda vittoria stagionale in casa del Milano City, squadra che ha ambizioni di alta classifica. Partita che i bianconeri giocano con buona intensità senza lasciare mai grosse occasioni specie nel primo tempo che va sottolineato soprattutto per il gol meraviglioso di Boneventura che da oltre 25 metri lascia partire una bordata imprendibile per Kerezovic, portiere dei locali. Nel secondo tempo i granata sono più decisi e sfiorano il pareggio con un colpo di testa di De Bode, ma è ancora la Lavagnese a sfiorare il raddoppio con un’azione personale di Oneto che salta anche Kerezovic, ma il suo tocco sotto si stampa sulla traversa. Nel finale i bustesi sono arrembanti, ma i liguri tengono duro e portano a casa tre punti che al momento fanno la differenza anche perché domenica prossima si gioca contro la capolista Lecco che fin qui non ha sbagliato nulla.

Sfiora la perfezione il Ligorna che non va oltre l’1-1 con la Pro Dronero fra le mura amiche. Contro i piemontesi che cercavano disperatamente di fare punti, i genovesi vengono sorpresi da una gran botta di Sall che spezza subito gli equilibri con un tiro all’incrocio dei pali. Biancoblù che faticano a ripartire e Pro Dronero che, però non approfitta del momento di down dei genovesi. A suonare la carica è Chiarabini che inventa e mette in difficoltà la retroguardia piemontese, ma per il gol occorre attendere il 61° quando i liguri diventano più concreti e Panepinto infila la porta di Circio. Il resto della gara è tutta nella metà campo piemontese con gli ospiti arroccati in difesa e riescono nell’impresa di evitare una capitolazione che sarebbe stata comunque giusta quanto meno per le occasioni e la netta superiorità dei padroni di casa. Domenica altro scontro con una piemontese, il Borgosesia reduce dal ko di Lecco e sicuramente voglioso di ripartire.

Trova un punto anche il Sestri Levante che finalmente muove la propria classifica evitando di restare all’ultimo posto solitario. La Folgore Caratese non è certo una corazzata, ma comunque è imbattuta con 3 pareggi in 3 gare (che sono ovviamente diventate 4). Partita molto equilibrata e senza grandi emozioni nel primo tempo che viene sbloccata dai lombardi al 63° grazie a Gioè, più sveglio di tutti in area a risolvere una mischia. La reazione corsara è immediata ed è Bagnato che evita il terzo ko di fila ai rossoblù con un bel tiro dal limite che consente ai sestrini di fare un piccolo passo avanti, anche dal punto di vista del morale. Ora i corsari sono chiamati a una trasferta difficile a Savona contro una squadra in salute come gli striscioni.